Kappabit Srl

La Kappabit Srl è una societĂ  attiva nella promozione dello studio delle relazioni tra arte e tecnologia, nonchĂ© nell’applicazione pratica delle sinergie tra loro esistenti, sia in un ambito tradizionale – prettamente artistico – sia in ambito piĂą innovativo, rivolto essenzialmente all’integrazione dell’approccio artistico all’interno delle dinamiche produttive aziendali, allo scopo d’incentivare il valore abilitante dell’utilizzo artistico della tecnologia all’interno della societĂ .
Kappabit offre consulenza strategica ad aziende e istituzioni, pubbliche e private, nei seguenti settori:
• tecnologia dell’informazione e della comunicazione
• integrazione di sistemi
• editoria testuale, audiovisiva, musicale e multimediale
• comunicazione aziendale, politica e istituzionale
• organizzazione di mostre, convegni, seminari, festival, fiere, meeting ed eventi
• ricerca, monitoraggio e analisi di mercato
• formazione e qualificazione professionale e culturale
Alcune recenti attivitĂ  in ambito artistico-performativo:
• Giuseppe Stampone. Odio gli indifferenti, prima personale di Giuseppe Stampone a Roma. Ospitata a Palazzo Poli presso l’Istituto Nazionale per la Grafica, con il patrocinio del Ministero dei beni e delle attivitĂ  culturali e del turismo. Curata da Raffaele Gavarro e Antonella Renzitti. [sponsor tecnico]
• Lino Strangis. Pensiero volante non identificato. Ospitata presso “Visiva, la cittĂ  del”immagine”. A cura di Valentino CatricalĂ  e Veronica D’auria. [co-produzione, insieme con C.A.R.M.A.- Centro d’Arti e Ricerche Multimediali Applicate]
• Paolo Scoppola. W.A.S.! (What A Situation!) BOLL, nell’ambito di OpenHouse 2014. [produzione]
• Sonic Arts Award 2014 – Premio Internazionale di Arti Sonore, con il patrocinio di Roma Capitale e VIII Municipio. [main sponsor]
Sito web: www.kappabit.com